Curriculum Dr Giorgio Pannelli

Un’esperienza maturata durante 34 anni di attività lavorativa svolta esclusivamente nel settore olivicolo ed oleario alla ricerca di ogni possibile soluzione per incrementare la produzione di olive, ridurre i costi, migliorare la qualità dell’olio e valorizzare il prodotto.

Giorgio Pannelli

Nasce a Macerata il 14 Ottobre 1951

Svolge ricerca in olivicoltura
c/o il CRA-OLI, sede distaccata di Spoleto
dal 15/02/1978 al 31/08/2011

Recapiti:
tel. 339-3727090;
e-mail: gpannelli@libero.it

Attività scientifica

Assunto con la qualifica di "Sperimentatore" dal MAF con decorrenza giuridica 16/12/1977 ed assegnato presso la sezione di Spoleto dell'Istituto Sperimentale per l’Olivicoltura; consegue l’idoneità ai fini del passaggio alla IIa fascia retributiva in data 01/06/88 (Primo Ricercatore); nominato Direttore Incaricato della sezione di Spoleto del CRA-Istituto Sperimentale per l'Olivicoltura, dal 17/05/2005 al 31/12/2007.
Nel corso della carriera è:
  • Eletto Consigliere dell'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell’Olio con sede in Spoleto nel 1994, 1998, 2002, 2006 e 2010. 
  • Nominato Segretario dell'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell’Olio con sede in Spoleto nel 1994, 1998, 2002 e 2006. 
  • Nominato Accademico Corrispondente dell’Accademia Agraria in Pesaro con decorrenza 6 maggio 2008. 
  • Riconosciuto Cultore della materia in ”Olivicoltura e tecnica vivaistica” dal Consiglio di Facoltà dell’Università della Tuscia di Viterbo, con delibera n. 534 del 1/12/04.
  • Titolare dal 1994 al 2011 di un rapporto di collaborazione in regime di convenzione annuale con l’Agenzia Servizi Settore Agroalimentare Marche (ASSAM) di Ancona, per il censimento, la descrizione, la valutazione bio-agronomica ed il miglioramento del patrimonio genetico della Regione; 
  • Dal 2000 al 2002 è nominato responsabile scientifico del progetto triennale “Valutazione comparativa del comportamento agronomico e della qualità dell’olio delle principali varietà locali di olivo in Umbria”, coordinato dall’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio, Spoleto e promosso da ARUSIA, Perugia e Comunità Montana, Spoleto.
Dal 2005 partecipa a vari Progetti di ricerca ed instaura ulteriori rapporti di collaborazione, in regime di convenzione. In particolare:
  • è nominato dal MiPAF nel compito di Coordinatore generale del progetto “SeInOlTa”; 
  • è riconosciuto Organismo Partecipante (Unità Operativa) al Progetto “Ricerca ed Innovazione per l’Olivicoltura Meridionale (RIOM)” promosso dal MiPAF, Roma;
  • stipula convenzioni con Arusia, Perugia per il “ Miglioramento tecnico e valorizzazione della olivicoltura umbra”; 
  • stipula convenzione con Regione Umbria, Perugia per “Salvaguardia e valorizzazione degli olivi antichi per la promozione dell’olio e del territorio umbro”; 
  • stipula convenzione con Arsial, Roma per “Selezione e valutazione di varietà locali di olivo del Lazio”; 
  • stipula convenzione con Ersa-Friuli, Gorizia per il progetto Interreg IIIA Italia-Slovenia dal titolo: ”L’olivo nella storia, nel paesaggio, nell’economia nella zona di Brda e dei colli del Friuli orientale: conservazione e sviluppo”. 
  • stipula convenzione con Regione Marche, Ancona per il progetto “Epoche di maturazione dell’olivo per la raccolta meccanizzata”.

Attività tecnica

  • In varie occasioni nel corso degli ultimi anni partecipa in qualità di docente in varie località nazionali, a corsi per aspiranti professionisti, incontri tecnici di aggiornamento, manifestazioni in campo e giornate di aggiornamento teorico-pratico sulle tecniche agronomiche per la produzione di olio di qualità, la gestione degli oliveti e la potatura dell’olivo, su incarico di Amministrazioni locali, Organizzazioni nazionali e locali, Associazioni di categoria, ecc..
  • Dal 2002 ad oggi collabora con la rivista specializzata “Olivo e Olio” curando una rubrica dedicata alla divulgazione delle ricerche di maggiore attualità;
  • Dal 2003 svolge il ruolo di Presidente del Comitato Scientifico e Presidente della commissione giudicatrice di 11 successive edizioni del “Campionato Nazionale di Potatura dell’Olivo allevato a vaso policonico” organizzato dal gruppo editoriale Il Sole24Ore-Edagricole, Bologna; ASSAM, Ancona e CRA-OLI, sede distaccata di Spoleto, in collaborazione con vari Enti ed Associazioni olivicole locali.
  • Dal 2004 svolge il ruolo di componente il Comitato Scientifico di 10 successive edizioni della “Rassegna Nazionale di Oli Monovarietali”, organizzata dagli stessi precedenti soggetti.
  • Dal 2005 collabora alla pubblicazione di 9 successive edizioni del “Catalogo Nazionale degli Oli Monovarietali”, annualmente distribuito in allegato al n° 6 della rivista “Olivo e Olio”.

Pubblicazioni

Complessivamente sono stati prodotti oltre 260 contributi, sia scientifici che divulgativi, pubblicati su ogni tipo di rivista. Svolge anche una intensa attività editoriale nel settore della divulgazione delle conoscenze verso vari settori della filiera olivicolo-olearia, con la pubblicazione di articoli in riviste specializzate e volumi a cura di vari Editori.
(elenco completo consultabile sul sito www.giorgiopannelli.it)